Make your own free website on Tripod.com

Giacomo Malfanti

In studio a Monticelli, 1990 ca. - Foto C. Murelli
Testo di prova
Conoscevo Giacomo Malfanti come conoscevo la maggior parte degli artisti piacentini.
Passavano dalla mia tipografia per la stampa del catalogo in occasione delle loro mostre, in città o in altre località. Sapevano che era probabile che il pagamento dello stampato poteva concludersi con l'offerta di un loro dipinto. Effettivamente, era così!
Ma il rapporto con Giacomo Malfanti divenne più stretto ed amichevole nel 1977, in occasione della pubblicazione di una sua corposa monografia, curata da Ferdinando Arisi.
Mi recavo spesso a Monticelli d'Ongina nello studio di Malfanti, per controllare se le prove di stampa corrispondevano ai colori dei dipinti illustrati.
In quelle visite di lavoro, per me anche di piacerem ni fermavo ad ammirare "Pace" attento a dipingere, con quella sua pennellata larga e piena di colore, mettendo, infallibilmente, il colore al posto giusto.
Dipingeva chiacchierando, con quel tono di voce dolce e sommessa che esprimeva tutta la sua bontà e la modestia era la sua virtù.

La Vita  -  Le Opere  -  I Documenti  -  I Links  -  Contatti